Festivaletterature

I festival letterari italiani

Archivio per il tag “Un mare di lettere”

Roberto Giacobbo, Beppino Englaro ed Emilio Gentile tra gli ospiti del Terracina Book Festival 2017

Roberto Giacobbo, Beppino Englaro ed Emilio Gentile tra gli ospiti del Terracina Book Festival 2017

Giunto alla sua ottava edizione il Terracina Book festival, organizzato da Innuendo editore, Tra le righe libri editore e Prospektiva, patrocinato dal Comune di Terracina, Città che Legge 2017, si apre nel centro storico venerdì 8 settembre alle ore 18 per poi proseguire fino a domenica 10. Tanti gli ospiti e i temi affrontati. Con Beppino Englaro sul palco Andrea Giannasi e Massimo Lerose dialogheranno sul fine vita e sui diritti civili ricordando Eluana Englaro. Con il famoso conduttore televisivo Roberto Giacobbo – autore della trasmissione Voyager in onda sulla Rai – invece il tema sarà quello del mistero raccontato attraverso il viaggio. Con lo storico Emilio Gentile, docente alla Sapienza di Roma in storia contemporanea, intervistato dal giornalista Cesare Rinaldi, invece l’argomento sarà il fascismo e il consenso, seguendo la lezione di Renzo De Felice. Domenica il TBF presenterà come ogni anno Poeti a duello la sfida a colpi di versi ideata da La Masnada in Calabria e portata in tour in Italia dal poeta Gianluca Pitari.

Questa edizione offrirà delle anteprime “Terracina LittleTown” a partire dalle 18,30 dedicate ai bambini.

Il Terracina Book Festival, che fa parte degli eventi delle Città del libro, è ideato da Massimo Lerose e Andrea Giannasi, che si svolge in Piazza Santa Domitilla nel centro storico di Terracina. Tra l’Appia antica, la Cattedrale, i resti delle antiche vestigia dell’impero romano si tiene il festival con contaminazioni letterarie, poetiche, cinematografiche e tanti scrittori.

Ogni giorno verrà aperto uno spazio bibliolibreria.

In dettaglio il programma del TBF 2017 prevede:

– Venerdì 8 settembreLittleTown Terracina, alle ore 18,30 con la lettura della favola “Mozart e lo Gnomo Saggio” di Simonetta Biserni.

Alle ore 19 Terracina poetica con Armando Citarelli e Andrea Sibilio.

Alle ore 20 la storica voce della Rai, Alberto Lori, presenta il suo ultimo libro “L’ombra della sera”.

Alle ore 21 sul palco Beppino Englaro.

– Sabato 9 settembre: alle ore 19 Terracina Narrante con Fabio Cervelloni autore di “Io sono l’Agenda” e Giuseppe Recchia autore di “Maledetti dalle fiamme”.

Alle ore 20 Incontro con lo storico Emilio Gentile.

Alle ore 21 sul palco Roberto Giacobbo.

– Domenica 10 settembre: alle ore 18,30 Lettura della favola “Il drago di Carta” di Simone Pozzati, illustrazioni di Valeria Cerilli e animazione attraverso il #teatrinoDelleMarionette di Alessandra Gradassi.

Alle ore 19 l’argomento sarà quello dell’universo femminile con Carmer Gasperotto e Marielena Porzio autrici di “Éco – S. Femminile plurale” e Merilia Ciconte autrice di “Dopo il buio. Storia di un amore malato”.

Alle 20 Mario Di Mario presenta “Terracina. Cronache di vita amministrativa vissuta. 1960-1990”.

Alle 21 Poeti a duello al termine del quale si terranno le premiazioni di “Si scrive Terracina”.

Il TBF fa parte della rete dei festival letterari. Dieci eventi in quattro regioni italiane tra Toscana, Puglia, Calabria e Lazio (www.prospektiva.it).

I festival letterari al Salone del libro di Torino

prospettiva-editrice-salone-libro -torinoNell’anno delle idee il Salone Internazionale del libro di Torino che si aprirà il 16 maggio al Lingotto Fiere, si offre ancora una volta come l’evento culturale più importante d’Italia. Ma non solo. Questa edizione – che secondo le previsioni sarà visitata da oltre 300.000 persone – intende stimolare la nascita di un dibattito intorno al futuro del libro. Per questo il tema è l’idea; idee dunque da studiare per superare le difficoltà del momento.
Mancheranno a questa edizioni tantissimi piccoli e medi editori schiacciati dalla crisi, ma non Prospettiva che per l’undicesimo anno consecutivo porterà i libri del proprio catalogo allo stand D 34 nel padiglione 1.
Tante le presentazioni offerte ai propri autori e tanti gli incontri in programma.
Si inizierà venerdì alle 15 con la presentazione del saggio “Le nuove famiglie: diritti, doveri, laicità, modernità” di Mario Moisio. Parteciperanno al dibattito Federico Novaro, Stefano Oliveri, Biancamaria Ripa di Meana, Luca Rolle.
Venerdì alle 17 presso lo stand della Regione Calabria presentazione della raccolta di poesia di Gianluca Pitari “Diario del complotto”.
Sabato alle 10,30 sarà la volta di “Scrivere in Prospettiva” in Sala avorio Andrea Giannasi intervista Claudio Beghelli, Elena Braccini, Stefano Carnicelli, Sergio Consani e Andrea Marzola.
In programma anche presentazioni allo stand, videointerviste e degustazioni di Garfagnana Orgolosa a cura di Slow Food Garfagnana Valle del Serchio con prodotti tipici (ogni giorno alle 17).
Saranno infatti ospiti quest’anno allo stand le Terre del Serchio dell’altra Toscana con moltissime realtà: la casa editrice Garfagnana; l’Unione dei Comuni della Garfagnana; il Comune di Barga; Ponti nel tempo ed Ecoland, gli orti scolastici.
Spazio anche agli ebook con una conferenza stampa congiunta per presentare le ultime novità dei marchi editoriali Librinmente e Abel Books con i loro libri elettronici venduti in tutto il mondo; presentazione poi di “Ventiperventi” il nuovo formato cartaceo della rivista letteraria Prospektiva che si trasforma in foglio di resistenza narrativa.
Intorno allo stand graviteranno anche gli organizzatori dei festival letterari Tra le righe di Barga, Festivaletteratura di Calabria, Leggere Gustando di Castelnuovo di Garfagnana, Il Terracina Book festival, Un mare di lettere di Civitavecchia, Garfagnana in Giallo e Incipit a Novoli Lecce.
In programma anche la presentazione ufficiale del bando del Contropremio Carver.
Durante il Salone del libro di Torino lo stand D34 sarà collegato con il mondo grazie ai social network costantemente aggiornati con fotografie, video e note. Ashtag di questa edizione #resistenze
Per seguirci basta cliccare qui
http://www.facebook.com/pages/Prospettiva-editrice/107922609230708

Un mare di lettere a Civitavecchia

“Un mare di lettere”
Festival del libro di Civitavecchia
23/24/25 Settembre 2011


Visto il grande successo riscosso nelle edizioni 2010, 2009 e 2008 del Festival del libro “Un mare di lettere” tenuto a Civitavecchia presso la Cittadella della Musica, in via Trieste e poi all’antica Rocca nel porto, viene riproposta per il 2011 una nuova edizione.
L’evento è patrocinato dal Comune di Civitavecchia, dal Sindaco Gianni Moscherini e dall’Assessore alla cultura Gino Vinaccia, dalla Cittadella della Musica e la sua direttrice Maria letizia Beneduce.
La manifestazione che presentiamo ha la durata di 3 giorni, durante i quali le lettere si contamineranno nelle differenti forme artistiche. Dunque i libri entreranno e usciranno dal teatro, dal cinema, dalla fotografia, dalla pittura. Saranno presenti autori e autrici che si confronteranno sulla lettura intorno ad una mostra e una grande bibliolibreria.
Il tema sarà i “150 anni dell’unità d’Italia”.
L’evento si svolgerà presso la Cittadella della Musica.
La manifestazione vedrà l’esposizione di una mostra di riproduzioni di fotografie e stampe dedicate alla storia di Civitavecchia. E’ prevista la presenza di uno stand curato dalla biblioteca del Cesiva (Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito) con libri antichi e della Società Storica Civitavecchiese, che curerà anche un incontro convegno sulla storia locale. Nel programma eventi letterari pomeridiani e aperitivi d’autore.
Inoltre si terranno gli “Aperitivi d’autore” con degustazioni di piatti della cucina civitavecchiese. Eventi durante i quali i prodotti enogastronomici del territorio si raccontano. Saranno presenti tutte le testate giornalistiche di Civitavecchia e del litorale del Lazio.
L’evento si chiuderà con il tatro di Enrico Maria Falconi che porterà in scena il “Cyranò de Bergerac” di Edmond Rostand.

Venerdì 23 settembre
Ore 18,00 Taglio del nastro con le autorità e inaugurazione del quarto festival del libro di Civitavecchia.

Ore 18,15 Apertura dello stand curato dalla biblioteca del Cesiva (Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito, ex Scuola di guerra) e della Società Storica Civitavecchiese con libri antichi.

Ore 18,30 Scrivere a Civitavecchia. Presentazione della raccolta di poesie “Et in Arcadia ego” di Paolo Giardi (Prospettiva). Si tratta di una raccolta di poesie del medico civitavecchiese con una interessante visione aulica e lirica del mondo letterario. Modera l’incontro Andrea Giannasi.

Ore 19,30 150 anni di storia d’Italia a Civitavecchia.
Incontro, convegno, a cura della Società storica Civitavecchiese. Intervengono Enrico Ciancarini, Carlo De Paolis, Barbara De Paolis.

Sabato 24 settembre
Ore 17,30 Apertura dello stand curato dalla biblioteca del Cesiva (Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito, ex Scuola di guerra) e della Società Storica Civitavecchiese con libri antichi.

Ore 17,45 Incipit d’autore: incontro con gli scrittori Gennaro Lo Iacono, Federico De Fazi, Matteo Rossi e Isabella Portera.

Ore 18,45 Professione giornalista. Presentazione del saggio di Damiano Celestini dal titolo “Paese che vai, giornalismo che trovi”. Interviene il giornalista Giuseppe Baccarelli.

Ore 19,45 Aperitivo d’autore. Incontro letterario con Luca Lupi e il saggio “Le istituzioni pubbliche nel passaggio dallo stato pontificio al Regno d’Italia: il caso di Civitavecchia” (Prospettiva). Presentano Massimiliano Grasso e Andrea Giannasi.
Durante l’evento si terrà una degustazione di piatti tipici locali.

Domenica 25 settembre
Ore 16,30 Apertura dello stand curato dalla biblioteca del Cesiva (Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito, ex Scuola di guerra) e della Società Storica Civitavecchiese con libri antichi.

Ore 17,00 Premiazione presso la sala Molinari presso la Cittadella della Musica, del Premio letterario nazionale Carver 2011. Modera Andrea Giannasi. Interviene il giornalista Damiano Celestini.

Ore 18,15 Incipit d’autore: presentazione del libro “Vento e polvere” di Giuseppe Bomboi e di “Il caso dell’Uomo dei Lupi” di Claudio Beghelli

Ore 19,15 On air diretta radiofonica con Roberta Frascarelli durante la quale verrà presentato il libro “In principio solo etere. Filosofia e storia della radio” di Loredana Ciafani (Pascal editrice)
All’interno dell’evento si terrà la degustazione curata da Garfagnana Orgolosa. Incontro con i gusti della terra della Toscana con la presentazione dei libri della Garfagnana editrice e dei prodotti tipici della valle in provincia di Lucca. In campo torte salate, salumi, pane di patate e molti altri piatti tutti da gustare.

Ore 20,00 Teatro che passione. L’evento 2011 si chiuderà con la messa in scena di “Cyrano de Bergerac” di Edmond Rostand con la regia e la partecipazione di Enrico Maria Falconi e la compagnia Blue in the face.

Grande successo per il festival del libro di Civitavecchia

Si è chiuso domenica sera il terzo festival del libro di Civitavecchia “Un mare di lettere”, svoltosi nella splendida cornice della Cittadella della Musica. Organizzato da Prospettivaeditrice e CivitaFilmCommission l’evento, ideato e curato da Andrea Giannasi e Piero Pacchiarotti, ha unito le lettere, ai corti cinematografici, ad una mostra di fotografie e degustazioni. Oltre 1000 le presenze durante il festival con lettori, appassionati e amanti della cultura.
Durante i quattro giorni sono stati presentati numerosi libri tra i quali il saggio di Michele Capitani dedicato al romanzo “Pinocchio”, lo studio di Gianremo Armeni sulle abitudini dei brigatisti rossi durante gli anni di piombo, intitolato “Buone regole. Il vademecum del brigatista” e “Holden, Lolita, Zivago e gli altri. Piccola enciclopedia dei personaggi letterari” di Fabio Stassi. Sul palco anche Luigina Bianchi, Fabrizio Gabrielli, Giuseppe Nocentini, Roberta Gulotta,
Tra gli eventi più affollati la premiazione del premio nazionale Carver assegnato a Johnny nuovo. Il ragazzo che non conosceva il mondo di Mauro Evangelisti per la narrativa; Mai ci fu pietà. La banda della Magliana dal 1977 a oggi di Angela Camuso per la saggistica e Situazione temporanea di Marco Saya per la poesia.
Interessante il dibattito sulle barriere architettoniche con Alessandra Incoronato, Marco Bertella e Giovanna Caratelli.
Ha destato favorevoli commenti la presenza della biblioteca del Ce.si.va., ex scuola di guerra, che con il suo direttore Col. Pasquale Maldera, ha portato in mostra alcuni pregevolissimi volumi del 1700 e 1800. Tra questi opere autografe di Alessandro Manzoni, Ugo Foscolo e Giacomo Leopardi.
“Il festival del libro di Civitavecchia – ha commentato Andrea Giannasi – rientra tra i festival del libro che organizziamo ogni anno in Toscana, Puglia, Calabria, Lazio e Sicilia. Ha destato molto interesse dimostrando che la città ha ‘fame’ di eventi culturali di grande respiro. La Cittadella della Musica poi si presta in maniera eccellente ad ospitare libri e ci auguriamo il prossimo anno di poter proseguire questo cammino. Vorremmo infatti portare le scuole e contaminare i libri anche con altre forme d’arte come il teatro e la musica. Siamo molto soddisfatti soprattutto per il premio Carver che ha portato la città alla ribalta nazionale con autori provenienti da Milano, Palermo, Pavia, Rimini, Torino, Bologna, Lecce, Napoli, Roma, Viterbo. Presenti alla Cittadella della Musica – conclude Andrea Giannasi – anche 12 case editrici che hanno arricchito la bibliolibreria con oltre 300 titoli”.
“La collaborazione tra Civitafilmcommission e Prospettivaeditrice – ha aggiunto Piero Pacchiarotti – è nata nel 2007 e si è concretizzata in alcune manifestazioni di pregio e progetti a livello nazionale, tra i quali il Giornale di Civitavecchia (trimestrale dedicato esclusivamente al mondo della cultura locale) e la trasmissione televisiva Book generation dedicata ai libri. Si tratta di un format girato in collaborazione con Emro Video e Interrete, che sta andando in onda nel circuito televisivo di Porttv. Per il terzo festival del libro ‘Un mare di lettere’ dobbiamo ringraziare il sindaco Giovanni Moscherini e il direttore artistico della Cittadella della Musica Maria Letizia Beneduce per la disponibilità e sensibilità mostrata verso la cultura letteraria”.
L’augurio è di poter incrementare l’evento nel 2011, facendo arrivare a Civitavecchia autori e case editrici ancora più importanti, aumentando “Un mare di lettere” coinvolgendo altre realtà associative cittadine e le scuole, che con gli studenti rappresentano il futuro della nostra città.

Un mare di lettere. Festival del libro di Civitavecchia 2010

Visto il grande successo riscosso nell’edizione 2009 e 2008 del Festival del libro “Un mare di lettere” tenuto a Civitavecchia in via Trieste e poi all’antica Rocca nel porto, viene proposta per il 2010 una nuova edizione presso la Cittadella della Musica. Si terrà – curata da Andrea Giannasi e Piero Pacchiarotti – dal 23 al 26 settembre.
La manifestazione, curata alla Prospettivaeditrice, ha la durata di 4 giorni, durante i quali le lettere si contamineranno nelle differenti forme artistiche. Dunque i libri entreranno e usciranno dal teatro, dal cinema, dalla fotografia, dalla pittura. Saranno presenti autori e autrici che si confronteranno sulla lettura intorno ad una mostra e una grande bibliolibreria.
E’ prevista la presenza di uno stand curato dalla biblioteca del Cesiva (Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito) con libri antichi. Nel programma eventi letterari pomeridiani e aperitivi d’autore.
Da quest’anno si aggiunge un’importante collaborazione con Aperitivocorto; il circuito nazionale di distribuzione di corti che si inserisce anche nelle nostre date aumentando il peso culturale della manifestazione.
Inoltre alle 19,00 di ogni sera si terrà Aperitivo d’autore. Un evento durante il quale i prodotti enogastronomici del territorio si raccontano.
Gli incontri letterari avverranno con libri di grande interesse culturale, con autori emergenti e con autori di testi che mettano in risalto il nostro patrimonio culturale.
L’ufficio stampa locale e nazionale sarà curato dalla Prospettivaeditrice e Fabiana Battisti..
BigNotizie – l’informazione online di Civitavecchia e dell’Alto Lazio – seguirà l’evento con i propri giornalisti. Mediapartner per la parte audio Radio Civitavecchia e per i servizi del Tg, il Telegiornale di ReteOro. Durante l’evento EmroVideo effettuerà registrazioni video per la trasmissione televisiva Book Generation.
Info e note www.prospektiva.it/festivaletterari.htm
Email: ufficiostampa@prospettivaeditrice.it Tel. e fax 0766 23598

IL PROGRAMMA

Giovedì 23 settembreOre 18,00 Bookcrossing. Liberazione in città in collaborazione con la tramissione radiofonica Fahrenheit di Radio3 RAI di oltre 1000 libri che saranno donati agli abitanti che li dovranno leggere e poi liberare nuovamente su autobus, treni, panchine dei parchi, luoghi pubblici.

Ore 20,00 Serata internazionale di Corti cinematografici. Presso la Cittadella della Musica verranno mandati in onda corti di AperitivoCorto.

Venerdì 24 settembre
Ore 16,00 Inaugurazione della bibliolibreria e della mostra fotografica “I volti della poesia” di Antonella Bertolini e Luca Galeotti presso la Cittadella della Musica.

Ore 17,00 Apertura dello stand curato dalla biblioteca del Cesiva (Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito) con libri antichi.

Ore 18,00 BrainGnu. Presentazione della collana letteraria di Prospettiva “BrainGnu” con Fabrizio Gabrielli e Valentina Grotta.

Ore 19,00 Aperitivo d’autore. Michele Capitani racconta “Pinocchio” (Prospettivaeditrice) visto con altri occhi. Modera Andrea Giannasi.
Degustazione a cura della pasticceria Nerobollente.

Ore 20,00 Serata internazionale di Corti cinematografici. Durante l’evento verranno mandati in onda corti di AperitivoCorto.

Sabato 25 settembre
Ore 16,00 Inaugurazione della bibliolibreria presso la Cittadella della Musica.

Ore 17,00 Presentazione del libro “Buone regole. Il vademecum del brigatista” (Prospettivaeditrice) di Gianremo Armeni. Modera Andrea Giannasi.

Ore 18,00 Oltre le barriere. Incontro e dibattito sull’abbattimento delle barriere architettoniche con Alessandra Incoronato, Marco Bertella. Modera Giovanna Caratelli.

Ore 19,00 Aperitivo d’autore. Presentazione del libro di Fabio Stassi “Holden, Lolita, Živago e gli altri. Piccola enciclopedia dei personaggi letterari. (1946-1999)” (Minimum fax). Modera Andrea Giannasi. Degustazione a cura della pasticceria Nerobollente.

Ore 20,00 Serata internazionale di Corti cinematografici. Durante l’evento verranno mandati in onda corti di AperitivoCorto.

Domenica 26 settembre
Ore 16,00 Inaugurazione della bibliolibreria presso la Cittadella della Musica.

Ore 17,00 Premiazione presso la sala Molinari presso la Cittadella della Musica, del Premio letterario nazionale Carver 2010. Modera Andrea Giannasi.Interviene il giornalista Damiano Celestini.

Ore 18,00 Corti cinematografici. Durante l’evento verranno mandati in onda corti di AperitivoCorto.

Ore 19,00  Presentazione del libro “L’ultima opportunità” di Giuseppe Nocentini (Pagine). Con la presenza dell’illustratrice Roberta Gulotta.

Navigazione articolo