Festivaletterature

I festival letterari italiani

Archivi per il mese di “dicembre, 2012”

Tra le righe winter festival Barga

In un momento storico durante il quale le amministrazioni riducono e tagliano l’offerta culturale a causa della crisi, il Comune di Barga raddoppia presentando il “Tra le righe winter Festival Barga”.
Il festival letterario estivo che ha già portato a Barga autori come Priore, Guzzanti, Englaro, Caporale dunque veste i panni invernali e presenta Marco Malvaldi, Marcello Simoni, Marco Vichi, Vincenzo Pardini e Mario Rocchi. Autori molto noti nel panorama letterario italiano.
L’evento studiato da Andrea Giannasi, patrocinato dal Comune di Barga con la collaborazione della Biblioteca “Fratelli Rosselli”, include anche la Giornata della Memoria e la giornata del Ricordo, con incontri con gli studenti al fine di mantenere, conservare e tutelare la memoria.
Tutti gli eventi saranno introdotti da Giovanna Stefani, assessore alla cultura del Comune e da Maria Luisa Livi, bibliotecaria.
Il “Tra le righe winter Festival Barga” è nato grazie anche alla collaborazione con le case editrici Newton Compton, Fandango, Guanda, Prospettiva e Sellerio. Fondamentale il supporto della libreria Ubik di Lucca e la libreria Poli di Barga, che hanno in Gina Truglio e Maurizio Poli due appassionati lettori e promotori culturali.
In programma:

15 dicembre Marco Malvaldi
(Sellerio)
In collaborazione con la libreria Ubik di Lucca
Palazzo Pancrazi ore 15,30

Giornata della memoria
Con Mirella Stanzione (superstite di Ravensbruck)
18 gennaio all’aula magna delle scuole alle ore 11

Giornata del ricordo
Con Armando Spinelli e Bruno Giannoni
8 febbraio all’aula magna delle scuole alle ore 11

16 marzo Marcello Simoni
(Newton Compton)
Palazzo Pancrazi ore 16

23 marzo Vincenzo Pardini
(Fandango)
Palazzo Pancrazi ore 16

13 aprile Marco Vichi
(Guanda)
Palazzo Pancrazi ore 16

20 aprile Mario Rocchi
(Prospettiva)
Palazzo Pancrazi ore 16

Book generation a gennaio in televisione

Book generation libri in tv torna a gennaio

Da gennaio 2013 numerose emittenti manderanno in onda la serie completa di Book generation la trasmissione dedicata ai libri in tv ideata da Andrea Giannasi. Si tratta di 12 puntate della durata ciascuna di 15 minuti. Girate in strada, al mercato del pesce, in piazza, sulle mura di Lucca, al mare, in montagna, sui treni, nei bar, negli androni bui e silenziosi, all’autolavaggio, alla fermata del bus, le puntate parlano di libri e di storie.
Introdotte da una sceneggiatura di sottotraccia dove Andrea Giannasi cerca, come un moderno Ulisse, una spiegazione e un senso della narrazione dell’esistenza, Book generation è un format che esce dagli schemi paludati della presentazione statica in libreria o biblioteca.
I libri sono ogni cosa e quindi vivono ovunque.
Andrea Giannasi per questo finisce braccato, rapito e si gioca la verità a scacchi con la morte.
La resurrezione dal mare e il vagare lo riporterà a casa?
Importante anche la rubrica dei Libri da non leggere. Recensioni al contrario dove si incontrano autori come Maurizio Maggiani, Dario Falconi, Beppe Viola, John Barth, Roman Jakobson, Chaim Potok, Emanuele Trevi, Iosif Brodskij, Fabio Geda, Svetislav Basara. Grazie per questa sezione alla consulenza del libraio Gianluca Pitari.
Come dicevamo in questi giorni è terminata la produzione seguita in tutti questi mesi da Gloria Trotti. Roberto Giannessi, il regista, ad Emro ha coordinato il lavoro di montaggio e le 12 puntate sono visibili anche in questo sito cliccando qui
Un sentito ringraziamento alle città di Lucca e Civitavecchia che hanno dato sfondo alla serie televisiva e ai tanti attori coinvolti nelle riprese.

Il sito
www.bookgeneration.it

Navigazione articolo