Festivaletterature

I festival letterari italiani

Archivi per il mese di “dicembre, 2011”

Prospettiva editrice e i libri nel 2012

Prospettivaeditrice chiude un anno di grandi successi in tutta Italia. La casa editrice termina un 2011 all’insegna dell’impegno, mai venuto meno, nonostante la crisi internazionale, di proporre il proprio catalogo ai lettori.
Con 292 titoli in catalogo – suddivisi tra saggistica e narrativa – la casa editrice nata a Siena nel 1999 e con la direzione a Civitavecchia, prosegue nel 2012 puntando a rafforzare la sua presenza sul territorio.
Sono stati pubblicati 33 libri tra i quali 13 saggi, 2 raccolte di racconti. Abbiamo organizzato 65 presentazioni e siamo stati 25 giorni in fiera o festival letterari portando e presentando tutto il nostro catalogo in mezzo ai lettori. Abbiamo liberato nei giorni di festival più di 4000 libri attraverso il bookcrossing, lasciandoli in bar, ristoranti, treni, autobus, centri commerciali, panchine per farli leggere e poi liberarli nuovamente.
Per questo nel nuovo anno parteciperemo al Salone Internazionale del libro di Torino, al Buk Modena, alla Rassegna della Microeditoria di Chiari (BS) e organizzeremo con altre strutture e realtà i festival dei libri in quattro regioni italiane: Lazio, Toscana, Puglia e Calabria.
Tra gli eventi: Incipit a Novoli (Lecce); Il Tra le righe di Barga (Lucca); il Leggere Gustando a Castelnuovo di Garfagnana (Lucca); Il Festivaletteratura di Calabria a Cropani (Catanzaro); Un mare di lettere a Civitavecchia (Roma); Il Terracina Book festival (Latina); Il Garfagnana in Giallo (Lucca).

“Chiudiamo un 2011 difficile ma ricco di soddisfazioni – sottolinea il direttore Andrea Giannasi – . Abbiamo rafforzato il catalogo di saggistica che ormai rappresenta l’ossatura della casa editrice. Per la narrativa BrainGnu sta diventando un ottimo contenitore con narrativa italiana di qualità, cosi come la rivista Prospektiva sulla quale investiamo molto. Ottima l’idea di scegliere un packaging innovativo come ad esempio chiudere i contributi in vaschette per il supermercato, ma soprattutto positivo l’indirizzo data dalla nuova direzione composta da Andrea Giannasi e Fabrizio Gabrielli di accogliere il nuovo tra stili e desiderio narrativo rendendo la rivista all’avanguardia sul mercato italiano proponendola in tiratura limitata (199 pezzi).
Inoltre si rafforza la partnership con diversi distributori nazionali ed internazionali come Libro Co ed Euroservizi portando il nostro catalogo sul più grande portale di vendita di libri del mondo www.amazon.com.
In questo anno – ha concluso Andrea Giannasi – si è parlato di libri di Prospettiva su RaiDue, su Rai International, su Radio Popolare, e sono usciti articoli su: La Repubblica, Il Corriere della Sera, Il Messaggero, Il Tempo, la Nazione, Il Tirreno, Il Mattino, e molte altre testate regionali e locali.”

A questo va aggiunto quanto fatto nei primi dieci anni di attività quando hanno parlato di Prospettiva i quotidiani Il Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa, Il Sole 24 Ore, Il mattino, Il Messaggero, la Nazione, Il resto del Carlino, Il Tempo, Il Tirreno, La Sicilia e molti altri ancora. Passaggi televisivi su Rai2, su Rai3, su History Channel e numerose televisioni regionali e locali fanno di Prospettivaeditrice un’azienda sempre all’avanguardia e pronta ad affacciarsi al pubblico attuale con mezzi sempre innovativi.
Con alcuni libri sono stati realizzati film e cortometraggi. Tra questi “La Tigre e la Neve” di Roberto Benigni.
Interviste e passaggi radiofonici si sono registrati su Radio 1 Rai, Radio3 Rai (Fahrenheit) e Radio2 Rai (Atlantis), oltre a Radio 101, Radio Montecarlo, Radio 24, radio Deejay e molte altre radio locali.
Molti sono stati gli ospiti delle attività di Prospettiva: Paolo Nori, Giampaolo Simi, Alessandro Cecchi Paone, Franco Grillini, Vittorio Sgarbi, Arnaldo Colasanti, Mario Capanna, Michele Cucuzza, Cosimo Cinieri, Renato de Carmine, Pino Quartullo, Michele Mirabella, Tito Stagno, Emilio Rossi, Arnoldo Mondadori Mosca e molti altri ancora che rendono Prospettivaeditrice prestigiosa arricchendola con i loro interventi.

Book generation: diventa produttore

Da oggi tu potrai diventare produttore di Book generation la trasmissione televisiva dedicata ai libri.

Grazie alle Nuove comunità economiche Book generation approda nel futuro dei progetti sostenibili entrando su Produzioni dal basso.

 

http://www.produzionidalbasso.com/pre_806.html

Navigazione articolo